10 Years

neve

Quella carissima ovovia

L'opera dovrebbe entrare in funzione sabato prossimo. Indagine contabile in corso

Arriva la neve anche in pianura e lo stato di allerta sta mobilitando oltre 300 persone per fronteggiare l'emergenza. Si cercherà di evitare il mezzo disastro dello scorso 11 febbraio, quando la nevicata ha paralizzato il  traffico automobilistico e bloccato i treni in partenza da Venezia. In questo scenario poco assicurante, se la neve lo renderà possibile, il prossimo Sabato 23 Febbraio sarà inaugurata l'ovovia del Ponte della Costituzione, alias "ponte di Calatrava" che unisce Piazzale Roma con la stazione.

Neve di Carnevale

Venezia rimane il fulcro dei festeggiamenti

VENEZIA - Di certo non è la neve, scesa copiosa quasi ovunque nella tarda serata di ieri, a fermare i festeggiamenti del Carnevale. Paradossalmente, il manto bianco, pur provocando ovvi disagi, rende maggiormente affascinante la giornata di oggi, cuore di un fine settimana fatto di fritelle e affini. La neve, ovviamente, è per i bambini una piacevole magia in più. Venezia, come sempre, è la regina assoluta in quanto ad attrattive per le sfilate in maschera e, percorrendo l'affollata città, in particolare tra Rialto e San Marco, si possono ammirare le maschere più belle.

Veneto: stato di attenzione per la neve da Venerdì a Domenica

COMUNICATO STAMPA

Fiocchi anche in pianura. Dopo la neve, il vento gelido potrebbe favorire la formazione di ghiaccio

(AVN) – Venezia, 6 dicembre 2012
Sulla base delle previsioni metorologiche attese, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo STATO DI ATTENZIONE per nevicate da domani, venerdì, fino a domenica 9 dicembre, su tutto il territorio regionale. Sono previsti neve anche in pianura, venti e gelate. Per le nevicate, la fase più significativa andrà dal pomeriggio-sera di venerdì 7 alla mattinata di sabato 8.

Ricordiamolo: è inverno!

Che faccia freddo, è innegabile. Anche qui in Veneto si battono i denti. Sebbene, tutto sommato, alla nostra regione sia andata meglio che ad altre. La bora, infatti, ha ridotto notevolmente le precipitazioni nevose in pianura, limitando i disagi che, invece, si sono verificati altrove.

Abbonamento a RSS - neve