10 Years

sanremo 2012

Sanremo 2012: Finale

Termina il Festival che anche noi di Radio41 abbiamo vissuto su Twitter.
Che dire della serata finale? Solo alcune cose:
a) Morandi non va. Dopo due giorni va in pappa completa e non regge più;
b) Grande Geppi Cucciari, che ha saputo dare una botta di vita;
c) Ivana Mrazova era praticamente nuda sul palco;
d) Dieci canzoni in un ora e mezza per dar spazio a Celentano: il ritmo c'è stato;
5) Celentano: polemiche a parte, ci sono piaciuti poco i fischi. Anche perchè non si capiva che stava dietro ai "fischiatori";
6) C'erano i Cranberries;
7) Ha vinto Emma Marrone, risultato opinabile;

Sanremo 2012: Quarta serata

Diciamocelo: da anni Sanremo non produce quasi nulla di interessante, sul versante giovani. Se un tempo uscivano personaggi come Bocelli, Giorgia, Irene Grandi, Laura Pausini e altri, in tempi recenti gran poco si può ricordare. Al massimo, le nuove leve arrivano già conosciute per talent vari e direttamente tra i big, vedi Noemi o, in altri anni, Mengoni, Carta, Scanu, Nathalie. Oppure, arrivano quelli che possono contare già su un esercito di ragazzine pronte a televotare o ad organizzare su Facebook vere e proprie campagne di guerra per far vincere il loro beniamino. Così è accaduto per Alessandro Casillo, vincitore della categoria Giovani che, senza mezzi termini, era decisamente il peggiore in assoluto. Ma tant'è.

Sanremo 2012: Terza serata

Di certo non possiamo dire che non sia stata una serata di musica, questa terza di Sanremo 2012. Le premesse c'erano tutte e, in generale, possiamo dire che ci sono stati dei bei momenti. Il difetto maggiore è la lunghezza esasperante dello spettacolo: ormai si supera l'una di notte, orario proibitivo per chi la mattina di deve alzare.

L'inizio è stato agghiacciante, con uno Shaggy probabilmente sbronzo, ma poi le cose si sono sistemate:

 

Sanremo 2012: Seconda serata

La voce di Martin Luther King apre la seconda serata del Festival, che parte sulla scia delle polemiche e del commissariamento Rai. Morandi arriva senza giacca e subito capiamo che sarà la serata dei Soliti Idioti. Che avranno un sacco di spazio per le loro gag, ormai conosciute da un esercito di giovani appassionati.

Si comincia presto con le canzoni e devo dire che Papaleo inizia a funzionare, soccorrendo un Morandi che, cosa che sappiamo già dall'anno scorso, è tutto sommato inadeguato.

Pagine

Abbonamento a RSS - sanremo 2012