10 Years

File.41: Corei - intervista

Corei - Vita mia

Il nuovo singolo del "Cloudy Boy" è "Vita mia"

Il nuovo singolo di Corei, "Vita mia", è un dialogo che l’artista fa con sé stesso, una sorta di riflessione sulle sue esperienze, le sue esigenze e ciò che ai suoi occhi possa avere senso, a prescindere che sia o meno importante.
All’interno del brano vi è dapprima il dialogo con mostra una donna, una presenza esistente solo a metà, che a poco a poco diventa semplicemente un pretesto per considerazioni più intime e personali. Corei cerca così di mettere ordine e organizzare i propri pensieri, non vuole lasciare frasi a metà, come recita un verso del brano.
Attraverso il suo progetto – Cloudy Club/Cloudy Boy – Corei vuole immortalare diversi scenari della vita quotidiana, annebbiata dall’incertezza che rende nuvoloso il mondo in cui viviamo. La dolce malinconia dei suoi testi porta con sé un’atmosfera cloudy, sfumata di ricordi e di emozioni.
Corei fa Cloudy music, qualcosa che nasce dal rap più underground che si possa trovare e sfocia in un cantato sofferto, grattato ed etereo. Lo scenario è decadentista, un inno alle emozioni, un continuo urlo alla ricerca di sé stessi, una malinconia che si potrebbe definire dolce, pesante ma funzionale al raggiungimento di un benessere. Nel Cloudy Club la musica si intreccia con l'arte, con le fotografie, con riprese di momenti di vita montate un po' random, con le grafiche impastate di nostalgia. Ogni cosa fa parte del tutto, costituisce un tassello fondamentale per capire la destinazione finale, un’autoanalisi scomposta e terribilmente aperta a cambiamenti di rotta.
L'intervista con Corei andrà in onda:
Venerdì 2 aprile alle 16:35 e martedì 6 aprile alle 10:10.
 
Tags: 
corey
intervista
vita mia