10 Years

Sanremo 2021: migliorano gli ascolti

Sanremo CS 02

Molto buoni gli ascolti della terza serata, in particolare per i giovani

La lunghissima terza serata colleziona 10.596.000 spettatori con il 42,4% di share. Il dato è in netto miglioramento, "nonostante la concorrenza del calcio", come sottolinea Coletta. "Il dato più importante che c'è stato il boom sull'interazione 15-24, l'età media è scesa da 55 anni a 54. Il lavoro di aver attratto una platea non target di Raiuno è un grande risultato. I picchi sono stati alle 21:46 con Fiorello che cante 'Fatti mandare dalla mamma' e alle 0:38 con l'esibiizione di Madame".  Giudizio positivo sulla serata, quindi. Ottimi anche i risultati sulle piattaforme digital, con +71% sull'on-demand.
Amadeus: "Sono molto felice. Non mi interessa abbattere record: pensare che ci sono 10 milioni di persone in un momento così è un risultato straordinario. I giovani si sono riversati su Raiuno a vedere il Festival, attraverso le piattaforme". Molti brani sono in top ten delle classifiche, superando nettamente i risultati dell'anno scorso.
Il presidente Giovanni Toti interviene da remoto: "Non dovevamo permettere che il Covid piegasse anche uno spettacolo che dura da 70 anni".
Interviene Barbara Palombelli, emozionata: "Non mi preoccupano le polemiche, ci sono abituata". Sullo spettacolo: "La fabbrica della felicità non si deve fermare, non l'ha fatto nemmeno in guerra".
Amadeus annuncia anche la positività di Simona Ventura, che pertanto non potrà partecipare come previsto.
Ibrahimovic, presente in conferenza, racconta ancora una volta la rocambolesca avventura per arrivare in tempo all'Ariston.
Fasulo: "Con i tempi rimasti, è scongiurato il pericolo di altri ritiri. Ieri è stata una serata epica: il format delle cover, svolti a questi livelli in tempi di Covid è un vero miracolo. Ieri si sono avvicendati 95 artisti che dovevano alternarsi al Teatro Ariston per le ragioni di sicurezza".
Ospiti Mahmood e Alessandra Amoroso, anche con Emma.
Ci sarà poi l'assegnazione del premio della critica della Sala Stampa Lucio Dalla e quello della Sala Stampa Roof.
Stasera ci sarà la finale delle Nuove Proposte (in ordine Davide Shorty, Folcast, Gaudiano, Wrongonyou) e si esibiranno tutti i 26 Campioni con il loro brano in gara.
Luca Dondoni, riferendosi alla classifica di ieri dell'orchestra, fa notare che le novità tra i Campioni sono state messe in disparte e che si sono piazzati artisti più navigati. "Diamo tempo per capire queste novità che arrivano a Sanremo" - risponde Amadeus. Poi Dondoni fa notare che portare il Festival fino a tarda notte: "E' una sofferenza". Amadeus dichiara che questa cosa è da prendere in considerazione per il futuro. D'altra parte, sia Coletta che Amadeus sottolineano che comunque non c'è il DopoFestival.
(gm)
 
Tags: 
sanremo 2021