10 Years

Sanremo 2021: si parte!

Sanremo CS 01
DIARIO (NON) DA SANREMO

Conferenza stampa di apertura del 71° Festival

Dalla sontuosa Sala De Santis del Casinò, inizia ufficialmente il Festival della Canzone Italiana numero 71 (o 70 + 1). Abbandonato per le procedure anti-Covid il tradizionale Ariston Roof, da quanto si vede nelle immagini in streaming, possiamo dire che la nuova sala stampa è molto bella.
La notizia della vittoria del Golden Globe da parte di Laura Pausini è di sicuro un bel viatico per l'inizio di una manifestazione di musica italiana. Nel corso della conferenza, un'emozionata Pausini si collega in diretta per un saluto e viene rivelato che sarà ospite all'Ariston nella serata di mercoledì 3.
Dopo i saluti del presidente del Casino e del Sindaco interviene il presidente Stefano Coletta: "Questa edizione poteva anche saltare. Ma la musica deve tornare protagonista, dovevamo esserci. Il servizio pubblico deve restituire anche leggerezza. Tutta la costruzione di queste serate va verso il pubblico".
Amadeus: "Sono molto emozionato. Finalmente ci siamo. E’ stato un percorso difficilissimo, voglio ringraziare la Rai e le persone che con me hanno voluto questo Festival e hanno fatto sì che non venisse cancellato. E' un'immensa gioia essere qui. Saranno cinque serate di intrattenimento e di serenità.  Tutti hanno fatto il massimo perché questo fosse un Sanremo storico".
Claudio Fasulo, dopo aver fornito i dati del Primafestival, che sta funzionando bene, fornisce le liste dei protagonisti delle prime due serate:
MARTEDI' 2: Giovani (in ordine alfabetico): Avincola, Elena Faggi, Folcast, Gaudiano.  Per i Big (ordine alfabetico): Aiello, Arisa, Annalisa, Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Fasma, Michielin e Fedez, Renga, Ghemon, Irama, Madame, Maneskin, Max Gazzè.
Ospiti Diodato, Loredana Bertè, Matilda De Angelis, donna della serata, l’infermiera Alessia Bonari e la Banda della Polizia di Stato.
MERCOLEDI' 3: Giovani (ordine alfabetico): Shorty, Dellai, Zuccoli, Wrongonyou. Big (ordine alfabetico): Bugo, Gaia, Ermal Meta, Extraliscio, Gio Evan, Fulminacci, La Rappresentante di LIsta, Lo Stato Sociale, Ayane, Noemi, Berti, Random, Willy Peyote.
Ospiti Laura Pausini e ci saranno anche Gigliola Cinquetti, Marcella Bella e Fausto Leali. Canteranno: “Non ho l'età” e "Dio come ti amo" (Cinquetti); “Mi manchi” e "Io amo" (Leali); “Senza un briciolo di testa” e “Montagne verdi” (Marcella).
Amadeus esclude la partecipazione di Lady Gaga: il festival sarà super-Made in Italy.
Viene anticipato che sabato ci sarà come ospite Umberto Tozzi con la sua band, alla quale Tozzi devolverà il ricavato, in segno di solidarietà per un settore in grande sofferenza per la pandemia
In sala stampa si presenta anche Fiorello che intrattiene con qualche battuta ("Ho visto che i filmati delle gag meglio riuscite: erano all'80% improvvisate. Quest'anno non abbiamo preparato niente. Speriamo che ci venga qualcosa in mente, altrimenti siamo fregati"), in complicità con l'amico Amadeus. La coppia promette molto bene anche quest'anno.
Le donne del Festival: martedì 2 marzo ci sarà Matilda De Angelis, mercoledì Elodie, giovedì Vittoria Ceretti, venerdì Barbara Palombelli e Beatrice Venezi, sabato invece si alterneranno Simona Ventura, Serena Rossi, Giovanna Botteri e Tecla.
Quanto dureranno le puntate“Prima dell’una e mezza non finiamo. Potremmo sforare più verso le due che è un orario che io non vorrei fare, se non per la finale come lo scorso anno“ - dichiara Amadeus, lasciandoci un po' sgomenti.
Fulminante l'ultima battuta di Fiorello, rivolto a Coletta in favore di Amadeus: “30 anni fa non pensavo saresti riuscito a fare tutto questo. Coletta, sei fortunato ad averlo sotto la sua direzione: dovresti mettere lui al posto del cavallo… ad attributi ci siamo”.
Insomma... si comincia!
(gm)
 
Tags: 
sanremo 2021
conferenza stampa