10 Years

Sanremo 2021: si valutano gli ascolti

Sanremo CS 04
DIARIO (NON) DA SANREMO

Ascolti ancora bassi, relativamente all'anno scorso. Per Amadeus, la situazione sociale ha il suo peso

Con 10.113.000 spettatori e il 41,2% di share per la prima parte, il Festival non fa il botto: i numeri scendono rispetto all'anno scorso. Si cercano le cause in conferenza stampa, anche se la situazione nazionale sta impattando anche sugli ascolti.
Lo sottolinea Amadeus“Le partite hanno tolto esattamente il 4,5% che ci manca. Siamo in un momento di guerra, c'è gente che non sa se la sera mangerà, anche qui.Se sei arrabbiato e un amico di invita al compleanno, tu non ci vai, se ho un problema di lavoro non vado a festeggiare…Tutto questo toglie forza all'evento; l'anno scorso avevamo tutto dalla nostra parte e quest'anno non abbiamo pubblico. Per me questo dato è commovente. Questo è il programma tv più forte che si sia mai stato, perché quest'anno l'evento intorno non c'è”.
Claudio Fasulo annuncia che si inizierà con Negramaro e loro omaggio a Lucio Dalla ("4/3/1943"). La primadonna della serata sarà Vittoria CerettiSinisa Mihajlovic e Donato Grande, powerchair football, saranno gli ospiti di Ibraimovich. Ospiti anche Valeria Fabrizi e Antonella Ferrari.
Monica Guerritore ed Emma saranno ospiti di Achille Lauro, che canterà "Penelope".
Sulla questione del presunto plagio, Fasulo: "Questione Maneskin: con i consulenti musicali Rai abbiamo sentito il brano e non si tratta di plagio strutturale, armonico e melodico".
Amadeus, interrogato sulla questione Irama“Se dovesse vincere ci collegheremo con lui e faremo rivedere il suo video. E' regolamente in gara”. Fasulo: “Se dovesse vincere sarebbe il primo vincitore in dad”.
Interrogato sui due momenti di maggior picco delle prime di sue serate (esibizioni di Diodato e Bugo), Amadeus: “I due picchi sono sui momenti che ci riportano allo scorso anno, a quello che ti ha fatto piacere e che ti va di rivedere. Come se vedessi il filmino delle ultime vacanze”.
Sulla qualità dello spettacolo: “Non c'è uno spettacolo televisivo perfetto e c'è sempre qualcosa da cambiare. Se la serata fosse andata in onda l'anno scorso avrebbe fatto i risultati dell'anno scorso. Siamo in un contesto in cui siamo al picco della povertà in Italia. E' una situazione imparagonabile, la gente è arrabbiata. Per me quel risultato di ascolto è come l'oro. Altri ospiti che abbiamo ipotizzato non sono potuti venire: altro effetto Covid”.
 
Tags: 
sanremo 2021