10 Years

Sanremo 2021: terza serata

Sanremo 2021: terza serata

La serata delle cover, per omaggiare le grandi canzoni della musica italiana

Ed eccoci arrivati alla terza serata di questo 71° Festival di Sanremo. La serata delle cover, che inizia con un omaggio a Pippo Baudo, con la sigla storica scritta con il maestro Pippo Caruso. Fiorello: "Finiremo tardissimo! Mi sono visto in scaletta alle 02:05! Cosa posso dire alle 02:05?".
I Negramaro aprono la serata con "4/3/1943", omaggio a Lucio Dalla che proprio a Sanremo la portò al Festival 50 anni fa, nel 1971. La supermodella Vittoria Ceretti è la primadonna di turno.
 
Solo per le cover, la scaletta è davvero da cardiopalma:
Noemi - "Prima di andare via" (Neffa) con Neffa
Fulminacci - "Penso positivo" (Jovanotti) con Valerio Lundini e Roy Paci
Francesco Renga - "Una ragione di più" (Ornella Vanoni) con Casadilego
Extraliscio feat. Davide Toffolo - Medley "Rosamunda" (Gabriella Ferri) con Peter Pichler
Fasma - "La fine" (Nesli) con Nesli
Bugo - "Un’avventura" (Lucio Battisti) con i Pinguini Tattici Nucleari
Francesca Michielin e Fedez - Medley (Calcutta – "Del verde", Daniele Silvestri – "Le cose che abbiamo in comune", Jalisse - "Fiumi di parole", Aleandro Baldi e Francesca Alotta - "Non amarmi", Al Bano e Romina Power - "Felicità")
Irama - "Cyrano" (Francesco Guccini)
Maneskin - "Amandoti" (Cccp Di Giovanni Lindo Ferretti) con Manuel Agnelli
Random - "Ragazzo fortunato" (Jovanotti) con i The Kolors
Willie Peyote - "Giudizi universali" (Samuele Bersani) con Samuele Bersani
Orietta Berti - "Io che amo solo te" (Sergio Endrigo) con Le Deva
Gio Evan - "Gli anni" (883) con i cantanti di The Voice Senior
Ghemon - Medley "Le ragazze", "Donne", "Acqua e sapone", "La canzone del sole" con i Neri Per Caso
La Rappresentante di Lista - "Splendido splendente" (Donatella Rettore) con Donatella Rettore
Arisa - "Quando" (Pino Daniele) con Michele Bravi
Madame - "Prisencolinensinainciusol" (Adriano Celentano)
Annalisa - "La musica è finita" (Ornella Vanoni) con Federico Poggipollini
Lo Stato Sociale - "Non è per sempre" (Afterhours) con Emanuela Fanelli e Francesco Pannofino
Gaia - "Mi sono innamorato di te" (Luigi Tenco) con Lous And The Yakuza
Colapesce e Dimartino - "Povera patria" (Franco Battiato)
Coma_Cose - "Il mio canto libero" (Lucio Battisti) con Alberto Radius e Mamakass
Max Gazzè - "Del mondo" (Csi Di Giovanni Lindo Ferretti) con Daniele Silvestri e The Magical Mistery Band
Malika Ayane - "Insieme a te non ci sto più" (Caterina Caselli)
Ermal Meta - "Caruso" (Lucio Dalla) con Napoli Mandolin Orchestra
Aiello - "Gianna" (Rino Gaetano) con Vegas Jones
 
Per ovvie ragioni, ossia il numero di canzoni da eseguire, i tempi si concentrano quasi esclusivamente sulle esibiizioni: lo stesso Fiorello limita la sua presenza. L'ospite Antonella Ferrari presenta un toccante monologo sulla sclerosi multipla che è uno dei momenti più belli della serata, e ci ricorda quanto manca il teatro in questi tempi cupi. Ospite anche Valeria Fabrizi, esclusivamente per una presentazioneTorna Zlatan Ibrahimovic, giunto a Sanremo in modo rocambolesco: un passaggio in moto per arrivare dopo essere rimasto bloccato in autostrada. Suo il momento con Sinisa Mihajlovic, cosa che non ha molto a che vedere con la musica, ma tant'è. Mai come in questo momento, calza il paragone tra il Festival e un frullatore.
Il terzo quadro di Achille Lauro, sulle note di "Penelope", vede la partecipazione di Monica Guerritore ed Emma.
La classifica della serata delle cover e la classifica generale premiano ancora Ermal Meta, che rimane saldamente in prima posizione. Si toccano le 2 di notte, prima di poter spegnere la tv...
(gm)
 
serata 3
 
Tags: 
sanremo 2021