Venezia 79: le prime proiezioni in concorso

ve79_02
79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Diario da Venezia - 1 settembre

Prima giornata del mese di settembre ma seconda della 79esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Due i film in concorso: il primo è “Bardo” di Alejandro González Iñárritu,  che ci racconta un viaggio compiuto da un noto giornalista e documentarista messicano. Tornato nella sua terra natia si trova a dover affrontare una crisi esistenziale, durante la quale non si riconosce e mette in dubbio ogni cosa, tormentato dai suoi ricordi e del passato del suo paese. Ed è proprio da qui che il protagonista dovrà trovare le risposte per riconciliare il suo presente.
Il secondo film di questa  giornata in concorso invece è quello di Todd Field, regista  che, acclamato per il suo film di esordio nel 2001 “In the bedroom”, ha poi visto una parabola discendente con vari progetti annunciati e poi non terminati. Lo troviamo quest’anno a Venezia con il film “Tar” che narra il momento critico della carriera della Direttrice d’Orchestra d’America Lydia Tar, interpretata dall’attrice Cate Blanchett. La Tar è la prima donna in assoluto a condurre l'importante orchestra di Berlino, ed è proprio durante questo periodo che la fortuna pare voltarle le spalle. A darle forza sarà soprattutto il rapporto con la figlia adottiva Petra. 
Anche oggi tanti i personaggi del mondo dello spettacolo e modelle a sfilare sul Red Carpet: Georgina RodriguezAlessandra Ambrosio, Elisa Maino, la cantante del momento Mara Sattei e anche la presidentessa di giuria Julianne Moore
(dalla nostra inviata Loredana Negro)
 
Tags: 
Mostra del cinema
venezia