10 Years

75

Venezia 75: Leone d'oro a Cuarón

L'Italia senza premi in questa 75ma edizione

(Ansa) - Il cinema italiano esce senza premi da Venezia 75. Oltre 20 film nella selezione, di cui tre in gara per il Leone d'oro - Capri Revolution di Martone, Che fare quando il mondo è in fiamme?di Minervini, Suspiria di Guadagnino - e un palmares in bianco.
Il Leone d'oro per il miglior film va a: ROMA di Alfonso Cuarón (Messico).
'Roma' è prodotto da Netflix, il colosso dello streaming online diventato dal 2014 anche major produttiva di cinema oltre che di serie tv. Il film si vedrà su Netflix a dicembre e, secondo quanto si apprende, avrà lo stesso mese anche uscita in sale cinematografiche selezionate. Anche il film dei fratelli Coen, The Ballad of Buster Scruggs, che ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura, è prodotto da Netflix.
GLI ALTRI PREMI
Il Gran premio della Giuria va a THE FAVOURITE di Yorgos Lanthimos (Regno Unito, Irlanda, USA).
Il Leone d'argento per la migliore regia a: Jacques Audiard per il film THE SISTERS BROTHERS (Francia, Belgio, Romania, Spagna).
La COPPA VOLPI per la migliore attrice va a Olivia Colman nel film THE FAVOURITE di Yorgos Lanthimos (Regno Unito, Irlanda,
La COPPA VOLPI per il miglior attore va a Willem Dafoe nel film AT ETERNITY'S GATE di Julian Schnabel (USA, Francia)
Il PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA va a Joel & Ethan Coen per il film THE BALLAD OF BUSTER SCRUGGS di Joel & Ethan Coen
Due premi per il film australiano THE NIGHTINGALE di Jennifer Kent (Australia): il PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA e il PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente: Baykali Ganambarr.
La Giuria presieduta da Susanne Bier e composta da Alessandro Baricco e Clémence Poésy, dopo aver visionato i 30 progetti in concorso, assegna: - il PREMIO MIGLIOR VR STORIA IMMERSIVA a SPHERES di Eliza McNitt (USA, Francia); - il PREMIO MIGLIOR ESPERIENZA VR per contenuto interattivo a BUDDY VR di Chuck Chae (Repubblica di Corea); - il PREMIO MIGLIORE STORIA VRper contenuto lineare a L'LE DES MORTS di Benjamin Nuel (Francia).
La Giuria presieduta da Salvatore Mereu e composta da 25 studenti - indicati dai docenti - dei corsi di cinema delle università italiane, dei DAMS e della veneziana Ca' Foscari, assegna: - il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR DOCUMENTARIO SUL CINEMA a: THE GREAT BUSTER: A CELEBRATION di Peter Bogdanovich (USA) - il PREMIO VENEZIA CLASSICI PER IL MIGLIOR FILM RESTAURATO a: LA NOTTE DI SAN LORENZO di Paolo e Vittorio Taviani (Italia, 1982).
 

Venezia 75: continua la Mostra

MOSTRA DEL CINEMA

"Suspiria" di Luca Guadagnino il film più atteso

E' "Suspiria" ad aprire la quarta giornata di  Venezia 75, l'atteso film di Luca Guadagnino interpretato da un gruppo di donne da mozzare il fiato. Tilda Swinton, Dakota Johnson, Mia Goth, Chloë Grace Moretz e Jessica Harper quelle presenti.
Altri due film in gara oggi "Peterloo" di Mike Leigh e "Frères ennemis (Close enemies)" di David Oelhoffen.
Il primo (con Maxine Peake e Rory Kinnear) racconta del massacro operato dalla cavalleria inglese nei confronti della popolazione il 16 agosto del 1819, mentre il secondo (con Matthias Schoenaerts e Reda Kabet) che mette in scena due amici d'infanzia che hanno preso strade differenti, diventando uno un  poliziotto e l'altro un criminale.
Nella giornata di oggi ospite inaspettato per i fans Dolph Lundgren, venuto per incontrare i giurati del Leoncino d'Oro. Appuntamento organizzato da Sun Film Group, sponsor ufficiale della 33° Settimana Internazionale della Critica di Venezia.
Anche se tutti lo ricordiamo con la frase "Ti spiezzo in due", è stato molto gentile e disponibile verso i suoi fans e le televisioni che lo volevano intervistare.
Nella giornata del 2 settembre vi è da segnalare, nello spazio della fondazione ente dello spettacolo, il Soundtrack Stars Award alla bravissima attrice slovacca Barbara Bobulova.
(dal nostro inviato Devis Botta)
 

Venezia 75: seconda giornata

MOSTRA DEL CINEMA

Parata di star al Lido. Presenti Cumberbatch e Seagal

(Lido di Venezia) - Venezia 75 continua con i film "The Mountain" di Rick Alverson, "Roma" di Alfonso Cuaron (tra i favoriti della Mostra) e "The Favourite" di Yorgos Lanthimos, quest'ultimo rappresentato dalla bellissima Emma Stone e altri attori del cast come Nicholas Houlth
Inoltre, a promuovere questo film era presente l'attore Benedict Cumberbatch (conosciuto per i ruoli in "Sherlock" e "Doctor Strange").
Durante questa giornata c'e stato un saluto alla citta e ai numerosi fans, di Vanessa Redgrave, premiata nella prima giornata con il Leone d'Oro alla Carriera.
Oggi al firmamento del Lido si è aggiunto una star inattesa: Steven Seagal. Il famoso attore era presente per far da testimonial alla nuova piattaforma  di distribuzione online "365 FLIX". Con l'espressione da duro di strada che lo ha reso famoso, ha soddisfatto decine di fans che lo hanno circondato chiedendogli un selfie.
(dalla nostria inviata Loredana Negro)
 

Venezia 75 al via

MOSTRA DEL CINEMA

Inizia al Lido di Venezia l'edizione numero 75

(Venezia, 29 agosto) - Nella magica città di Venezia ha preso il via come ogni anno l'importante appuntamento per la Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica.
Venezia 75 parte con Damien Chazelle ed il suo film "First Man", con protagonista Ryan Gosling, sperando che l'apertura sia di buon auspicio.
Nella stessa giornata parte anche la seconda sezione ufficiale Orizzonti con il film "Sulla mia pelle" di Alessio Cremonini che porta sullo schermo il martirio e la morte di Stefano Cucchi, il giovane fermato dalla polizia a Roma nel 2009 e morto per le percosse subite mentre si trovava in custodia cautelare.
Ad interpretarlo troviamo il bravissimo Alessandro Borghi, mentre il ruolo della sorella è di Jasmine Trinca.
Per concludere la prima giornata, si è svolto all'Hotel Excelsior il party di apertura dove troviamo presenti numerosi ospiti tra cui Fabio Testi, Barbara Palombelli, Max Tortora, Annabelle Belmodo, David Cronenberg.
(dalla nostra inviata Loredana Negro)
 
Abbonamento a RSS - 75