ad occhi aperti

File.41: Ninfea - intervista

Ninfea

La giovanissima cantautrice presenta il singolo "Ad occhi aperti", parlando alla sua generazione

Una voce graffiante e un sound originale raccontano il desiderio di ribellione: questo è il singolo di Ninfea che presenteremo nel nostro incontro. Lei è giovanissima, classe 2004, ma ha già una voce graffiante che rimane impressa.
Una necessità. Una ragazza che come tanti suoi coetanei non può più abbracciare, viaggiare, vivere le piccole e grandi cose. “Ad occhi aperti” racconta la pandemia dalla parte degli adolescenti, cantata da un’adolescente ed esprime, in musica, il desiderio di ribellione. Ninfea scrive, lasciandosi influenzare dagli artisti più amati, quelle icone che riescono, con parole e musica a raccontare un’emozione. Vasco, Ligabue e Irene Grandi i debiti dichiarati nello stile e nelle sonorità dalla stessa autrice del brano, che racconta: «Con questa canzone voglio mostrare tutto il mio affetto a chi mi ascolta, lanciando un messaggio di conforto e alleanza a ciascuno di loro».
Ad oggi Ninfea, dopo un anno di lavoro (molto intenso) può contare già sui un ampio repertorio di inediti, alcuni dei quali vantano l’accompagnamento del prestigioso quartetto d’Archi Archimia. È stata premiata al “Festival Voci d’oro” 2020 a Montecatini Terme, arrivando finalista e vincitrice del miglior brano inedito, Semifinalista al “Tour Music Fest” 2019, al C.e.t. di Mogol e finalista al “Trofeo Nilla Pizzi” 2020 dell’emittente La5, Rete 4 e Sky.
La nostra intervista con Ninfea andrà in onda:
Venerdì 14 maggio alle 16:35 e martedì 18 maggio alle 10:10.
 
Abbonamento a RSS - ad occhi aperti