10 Years

bandazz

File.41: BandazZ - intervista

BandazZ

Con Max Lantieri presentiamo il nuovo singolo "Incantevolmente"

Il progetto BandazZ nasce dalla volontà del cantante e autore Max Lantieri, musicante clandestino, come ama definirsi, che fa il suo esordio con un album dedicato al Brasile e a uno dei suoi generi musicali più conosciuti e amati, la Bossa Nova.
Registrata tra Roma, Parigi e Rio de Janeiro, “Incantevolmente” è una canzone pensata per far da ponte non solo tra due lingue – è infatti cantata in italiano e in portoghese, così come quasi tutti gli inediti di BandazZ -, ma anche tra due culture che condividono la dimensione della nostalgia. Quest’ultima si pone infatti come tematica centrale del brano, assumendo i connotati di una condizione non solo umana, ma anche musicale.
«”Incantevolmente” è la saudade dello sguardo oltre il mare, la nostalgia e il desiderio di un ritorno quando è già tempo di andar via - commenta la band c'è un tempo per ogni cosa: anche per ritrovarsi, per riscoprirsi, così la tristezza si fa tenerezza e arriva a chi ascolta una storia che sa di felicità»
L'intervista con Max Lantieri dei BandazZ andrà in onda:
Lunedì 23 dicembre alle 16:35 e giovedì 26 dicembre alle 10:10.
 

File.41: Bandazz - intervista

In radio con una versione speciale di "Legata a un granello di sabbia"

Il progetto BandazZ nasce dalla volontà del cantante e compositore Max Lantieri, 'musicante clandestino' come ama definirsi, che fa il suo esordio con un album dedicato al Brasile e a uno dei suoi generi musicali più conosciuti ed amati, la Bossa Nova.
Dopo la pubblicazione a giugno 2018 del primo album di cover "Bossa in a jazzy dress", in omaggio ai grandi compositori e autori brasiliani, BandazZ presenta ora una versione speciale di uno dei più grandi successi della musica italiana di tutti i tempi "Legata a un granello di sabbia" di Nico Fidenco, da vanerdì 8 marzo in radio e nei digital store. Il brano, in coproduzione con l'etichetta brasiliana Savalla Records e distribuito da OneRPM, sarà accompagnato da un videoclip realizzato dal regista Andrès Arce Maldonado.
«La scelta del brano non è casuale - afferma Max Lantieri, fondatore del progetto BandazZ - perchè testo e musica originali si adattano bene a un arrangiamento in Bossa Nova; l'idea maturata insieme al produttore Carlos Savalla è stata quella di provare a caratterizzarlo, raddoppiando il tempo dell'inciso e inserendo una voce femminile nella seconda parte». L'omaggio di BandazZ è stato accolto positivamente anche dallo stesso Nico Fidenco che ha voluto inviare loro una nota di ringraziamento: «Complimenti. Un'esecuzione dolcissima, personale e di ottimo gusto. Bravi ragazzi!».
La band sta ultimando dopo due anni di lavoro il primo album autoriale dal titolo 'Sonhos: il viaggio, il sogno e la poesia', la cui uscita è prevista a fine 2019.
L'intervista con Max Lantieri dei Bandazz andrà in onda:
Giovedì 11 aprile alle 16:35 e lunedì 15 aprile alle 10:10.
 
Abbonamento a RSS - bandazz