10 Years

fuoco e cenere

File.41: Sincrono - intervista

Sincrono

"Fuoco e Cenere" anticipa il primo album della band, "Tra le vie dei se"

“Fuoco e Cenere”, il nuovo singolo dei Sincronoband milanese formata da Mustafà Hassan (voce), Alberto Cafulli (basso), Daniele Camerani (chitarra) e Luca Tassinari (chitarra). Il brano, arrangiato da Francesco Corvino, anticipa l’album d’esordio dei Sincrono, dal titolo “Tra le vie del se” (in uscita il 21 febbraio), ed è accompagnato dal videoclip, online a breve.
“ ‘Fuoco e Cenere’simbolo di passione ardente e amore arso, racconta la storia di due amanti che non sono stati capaci di controllare la propria passione consumando in fretta tutto quello che li circondava - racconta la band -. Rendersi conto di quanto l’amore appena terminato fosse tanto bello quanto sbagliato e accettare di poter proseguire verso un nuovo orizzonte in cerca di qualcuno che possa rimanere ‘fuoco’ e non lasciare più carboni ardenti a ferire il proprio cuore”.
I Sincrono nascono tra i banchi di scuola del liceo linguistico Gentileschi di Milano nel 2009. La band comincia ad esibirsi in diverse manifestazioni, concorsi e showcase fino ad arrivare a partecipare ad Area Sanremo nel 2010. In seguito, la band prende un lungo periodo di pausa. Il riavvicinamento tra i Sincrono avviene nel 2016 quando la formazione decide di rimettersi in pista più matura: da quel momento parte una fruttuosa collaborazione con Francesco Corvino che aiuta la band ad arrangiare e produrre il primo loro singolo uscito nel gennaio 2019, “Il mondo intero tranne te”, e a programmare una serie di concerti e un mini-tour teatrale. Sempre nel corso del 2019 esce il secondo singolo “Babilonia”, primo brano che anticipa la pubblicazione a febbraio 2020 del primo album “Tra le vie dei se”.
Abbiamo chiacchierato con Alberto Cafulli dei Sincrono in un'intervista che andrà in onda:
Mercoledì 29 gennaio alle 16:35 e sabato 1 febbraio alle 10:10.
 
Abbonamento a RSS - fuoco e cenere