10 Years

ghery

File.41: Gheri - intervista

Gheri - Lulluby

“Lullaby”, il nuovo singolo con il feat. di Nesy, scritto con Lorenzo Santangelo

"Lullaby" è una ballata dai sapori Midwest e racconta dei rapporti umani che con i loro affetti ci danno la forza di attraversare questo momento buio e finalmente vedere una nuova luce. Torna con noi Gheri per presentarcelo.
Spiega l’artista a proposito del suo nuovo inedito: «Il titolo del brano letteralmente vuol dire "Ninna Nanna" in inglese. Come tutte le Ninna Nanna nell' 800 si cantava ai bambini per farli stare tranquilli quando fuori imperversava un temporale. Poi nel tempo il termine ha cambiato accezione fino a significare una ballata dai toni concilianti, confortanti, consolatori. Ho usato questo titolo, questa veste di arrangiamento con il suo portamento ritmico per conferire sotto traccia nell'ascolto questa sensazione di conforto. Il duetto con Nesy presente nel brano è fortemente voluto a rimarcare il bisogno di ritornare a stringersi, amarsi, abbracciarsi, prendersi per mano l'uno con l'altro (gesti oggi clandestini). Essi sono il rifugio, la forza, il salvacondotto per attraversare questa tempesta. Il brano è un augurio a tornare a vivere».
Gheri inizia a suonare la batteria e il pianoforte in giovane età e a 18 anni si avvicina alla chitarra acustica e alla scrittura. Si trasferisce a New York dove per un anno fa esperienze in campo musicale e l'anno successivo parte per Dublino come musicista di strada.
Da un incontro fortunato con Paul Mooran (maestro di batteria di Lawrance "Larry" Mullen batterista degli U2) nasce una collaborazione formativa che lo fa avvicinare al folk.
L’anno dopo si trasferisce in Colorado dove inizia il suo amore per il Southern Rock. Tornato a casa continua a scrivere.
Successivamente viene chiamato da Zucchero con cui inizia una forte collaborazione nella realizzazione dell'album "Fly" ed è co-autore del brano "Quanti anni ho". Collabora con Guido Elmi (produttore di Vasco Rossi Collabora nell’ Album "Chocabeck" di Zucchero di cui è autore del brano "Oltre le rive". Nel frattempo si trasferisce a Roma dove frequenta per tre anni, grazie ad una borsa di studio, la scuola di recitazione per il cinema “Actor ‘s Studio"
Nel 2016 ha realizzato il suo primo album “Generazione 0” prodotto da Luciano Luisi (Zucchero e Ligabue).  Nel 2017 apre i 12 concerti all’Arena di Verona di Zucchero “Black Cat World Tour” e nel 2018 riconferma la presenza come “Openig Tour“  nelle 10 date nei Palasport  del Tour Mondiale “Wanted Tour”. A dicembre 2019 inizia  come produttore e arrangiatore al suo nuovo progetto con sonorita’ folk insieme a Lorenzo Santangelo C/O autore e Sandro Paoli C/O arrangiatore Max Marcolini  Supervisione artistica mix.
Nell’ aprile 2020 la regista spagnola Sonia Madrid ha realizzato un docufilm sulla pandemia Covid 19 dal titolo “Nuestras Voces” ed ha scelto come colonna sonora il brano “La Radio” scritto di Gheri. Il 23 Novembre 2020 esce in tutte le piattaforme il video del brano “Settembre” primo singolo di questo  nuovo progetto artistico.
La nostra intervista con Gheri andrà in onda:
Lunedì 31 maggio alle 16:35 e giovedì 3 giugno alle 10:10.
 
Abbonamento a RSS - ghery