10 Years

morte

Carrie Fisher: addio Principessa!

L'attrice-simbolo di "Star Wars" aveva avuto un infarto in volo giorni fa

Carrie Fisher, la Principessa Leila (Leia in originale) di Star Wars, è morta. Lo annuncia un portavoce della famiglia citato dal magazine People.
L'attrice, 60 anni, aveva avuto un infarto nei giorni scorsi mentre si trovava a bordo di un aereo che la portava da Londra a Los Angeles.
Carrie Fisher era stata ricoverata in terapia intensiva presso l'Ucla Medical di Los Angeles. Ad assisterla i familiari, tra cui la figlia Billie Lourd. Ieri la madre, l'attrice Debbie Reynolds, aveva parlato di "condizioni stabili".
La Fisher era divenuta popolarissima nel ruolo di Leila Organa nella saga originale di "Star Wars", ruolo poi ripreso nel recente "Il Risveglio della Forza" e nell'Episodio VIII in arrivo l'anno prossimo. Tra le altre interpretazioni, ricordiamo il simpatico ruolo di Marie in "Harry ti presento Sally" (1989) e, naturalmente, l'ex-fidanzata di Jake in "The Blues Brothers" (1980).
Nata nel 1956, aveva compiuto 60 anni lo scorso 21 ottobre.
 

E' morto Fidel Castro

Muore a 90 anni l'ex-presidente. Portò la rivoluzione a Cuba

(Ansa) - Quando a Cuba è da poco passata la mezzanotte, Raul Castro, trattenendo a stento le lacrime, annuncia in tv "al popolo dell'isola, agli amici della Nostra America e al mondo che alle 22.29 del 25 novembre del 2016 è deceduto il comandante in capo della Rivoluzione Cubana Fidel Castro Ruz. Hasta la victoria siempre". Cuba ha proclamato 9 giorni di lutto nazionale per la morte di Fidel. La radio e la tv rispetteranno una programmazione informativa, patriottica e storica. 
"Nel ricevere la triste notizia della scomparsa del suo caro fratello, l'eccellentissimo signor Fidel Alejandro Castro Ruz, ex presidente del Consiglio di Stato e del governo della Repubblica di Cuba, esprimo i miei sentimenti di dolore a vostra eccellenza e agli altri familiari del defunto dignitario, così come al governo e al popolo di codesta amata nazione". E' quanto afferma papa Francesco nel telegramma di cordoglio per la morte di Fidel Castro, inviato al fratello e attuale presidente Raul Castro.
"Tendiamo la mano dell'amicizia al popolo cubano". Così il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. "La storia giudichera' l'enorme impatto di questa singolare figura sulla gente e sul mondo attorno a lui", si legge in una nota diffusa dalla Casa Bianca.
"Oggi il mondo segna la scomparsa di un dittatore brutale che ha oppresso il suo popolo per quasi sei decenni": si legge in un comunicato diffuso dal presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump in reazione alla scomparsa di Fidel Castro.
(fonte: Ansa)

Abbonamento a RSS - morte