10 Years

no fight

File.41: Luca Tarantino - intervista

"No Fight" è un singolo moombhaton/pop che accompagna il delicato racconto di un bambino e di un’infanzia anestetizzata dalla guerra

Dopo aver collaborato con grandi nomi del panorama musicale come Mama Marjas, Sud Sound System e Richie Stephens, e aver aperto i concerti di Steve Aoki e Martin Garrix, il giovane dj Luca Tarantino propone il suo nuovo singolo.     
"No Fight"è il grido di riscatto di un bambino, costretto alla guerra ma tanto attaccato alla vita da sognare un futuro normale. Il sound che mette le sue radici in contaminazioni afro latine/Iidiane (moombah) è la risposta di speranza ad un mondo ingiusto.
Il moombahton è uno stile di musica house nato negli Stati Uniti durante i primi anni del nuovo millennio. Citato come un ibrido di house olandese e reggaeton, questo stile è caratterizzato da influenze latin house, suoni simili a strumenti percussivi e voci (generalmente riprese da dischi hip hop e latin dance).
Il singolo è tratto dall’omonimo Ep “No Fight” di prossima uscita. Il filo conduttore dei brani è un sound elettronico/black che nei vari temi sociali trattati, accentua il tono di leggerezza "No Fight" o quello di forza "Fantastic" o quello di disperazione "Kill me" o di speranza "Good Life". A dare espressione a questi pezzi non poteva che essere un timbro scuro, che regala la giusta intensità di emozioni.
L'intervista con Luca Tarantino andrà in onda:
Lunedì 4 giugno 2018 alle 16:35 e giovedì 7 giugno alle 10:10.
 
Abbonamento a RSS - no fight