10 Years

vincenzo fasano

File.41: Vincenzo Fasano - intervista

Dal suo terzo album, ascoltiamo "L'estate più fredda del mondo"

Visionario, di estrazione punk, Vincenzo Fasano nasce a Mantova da genitori siciliani, insegnanti.
Pubblica due album,"Il Sangue" e "Fantastico" che lo portano in giro per centinaia di date in tutta Italia con il suo vecchio furgone e i suoi nuovi amici musicisti. Alla fine di ogni suo live si ha l'impressione di non aver ascoltato un cantautore ma di aver visto un film come Eternal Sunshine, Mr. Nobody, The Tree of Life o Interstellar.
Apre i concerti, solo chitarra e voce, di artisti come The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Brunori SAS, Le Luci Della Centrale Elettrica, Riccardo Sinigallia.
Nell'ultima data del " FantasticoTour " tra il pubblico c'era anche il produttore Matteo Buzzanca di Sugar Music che lo "riconosce" e gli propone di produrlo, Buzzanca per il terzo album lo fa entrare nella nuovissima e attentissima etichetta Rokovoko per accompagnarlo in questo nuovo spaziale viaggio.
"Il mio nuovo singolo parla di estati infinite, di amori consumati di notte nelle piscine dei ricchi, di lei che se ne va per diventare più forte, più bella e ti dice "non ritorno". Questa canzone parla di tutte le persone che si svegliano, pregano, corrono e scappano portandoti via lo stomaco ma lasciandoti in cambio il cuore." E' "L'estate più fredda del mondo", il pezzo che ascoltermo assieme a Vincenzo Fasano in un'intervista che andrà in onda:
Giovedì 18 ottobre alle 16:35 e lunedì 22 ottobre alle 10:10. Stay tuned!
 
Abbonamento a RSS - vincenzo fasano