10 Years

zoe wees

In radio Zoe Wees con "Girls Like Us"

Zoe Wess

La seconda prova della grande rivelazione di "Control"

Un successo, incredibile, dal basso, era quanto annunciavamo a maggio per Zoe Wees, 17 anni e una piccola Label indipendente, per prima a credere in lei.
Grazie anche all'Italia, primo territorio internazionale che l'ha risconosciuta e supportata, così è poi stato. Sentitevi fieri!
Infatti, il suo primo singolo “Control”, scritto all’inizio della sua carriera, l’ha catapultata tra i talenti più promettenti in circolazione: Zoe fa parte di un’elite di artisti che sono riusciti a conquistare il mondo con la canzone di debutto.
“Control” è stata inserita in 2 delle più importanti playlist nel mondo, Today’s Top Hits di Spotify e Today’s Hits di Apple Music, e ha poi raggiunto i 250 milioni di stream a livello globale.
“Control” è entrata inoltre nella classifica Viral di Spotify di 58 paesi ed è stata certificata oro e platino in più di 5, tra cui l’Italia.
Nelle radio è entrata nella Top10 dell'arplay chart europea e nella Top 20 delle radio pop americane, tanto da guadagnarsi l'invito, proprio questa settimana, al THE LATE LATE SHOW with JAMES CORDEN on CBS. Con il nuovo anno è stata anche consigliata da Amazon negli “Ones To Watch” .
Lo straordinario successo del singolo di debutto “Control” è divenuto virale in tutto il mondo grazie soprattutto alla forza del messaggio, alla potenza della sua voce e alla capacità di saper emozionare come pochi.
Zoe ora ritorna per confermarlo, con la firma di una Major: Capitol Records/Universal Music e un nuovo brano “Girls Like Us”, altrettanto potente.
La canzone vuole essere un messaggio di solidarietà verso tutte quelle donne nel mondo che si sentono oppresse dalla società. E’ un invito a non considerare del tutto gli standard impossibili di bellezza che vengono messi in mostra dai brand, dagli influencer e dagli algoritmi.
(comunicato stampa di Chandrika Anna Merzari)
 
Abbonamento a RSS - zoe wees