10 Years

esuberi

Fincantieri: accordo sulla mobilità

A 150 giorni dall'accordo nazionale del 21/12/2011 sulla ristrutturazione del gruppo Fincantieri CNI e dopo 15 ore di trattativa e 6 revisioni del testo finale, arriva a mezzanotte del 7/5 la tanto sospirata firma sul testo che ne prevede dettagliata applicazione anche sul ridimensionamento del sito di Marghera.

Fincantieri Marghera: gli esuberi sono 250. Forse.

Che il destino del "Breda" dovesse impattare prima o poi con la ristrutturazione di Fincantieri era assodato. Quale dimensione avrebbe avuto il sacrificio richiesto ai cantierini di Via delle Industrie 18 lo si conosce solo ora. Fincantieri, nel Comitato Consuntivo del giorno 5 Dicembre a Roma, ha dichiarato l'apertura della procedura di cassa integrazione straordinaria - CigS per tutti i cantieri, inclusa la sede di Porto Marghera. A Venezia vengono dichiarati 445 dipendenti posti in sospensione straordinaria, ma il loro numero aumenterà fino al raggiungimento di un massimo di 700 unità.

Esuberi in Fincantieri: caccia al tesoro

Nuovo atto di una vertenza che coinvolge 2551 dei 9000 dipendenti del più grande gruppo navale industriale italiano e leader mondiale nella costruzione di grandi navi cruise.
Il piano industriale dell' Amministratore delegato di Fincantieri CNI, Ing. Bono, presentato il 23 Maggio di quest' anno, imponeva un taglio del 30% delle risorse umane con chiusura definitiva di 3 cantieri su 8.
Castellamare di Stabia, Sestri Ponente e Riva Trigoso chiusi, mentre gli altri cantieri avrebbero dovuto sacrificare 1151 dipendenti; questo il progetto del Managment di Fincantieri per superare una crisi mondiale che lascia sul mercato della crocieristica solo 3 commesse l'anno.

Abbonamento a RSS - esuberi