10 Years

tradizione

L'invasione delle zucche

Siamo in piena invasione delle zucche. Le zucche di Halloween, intendo. Per chi ha qualche anno sulle spalle, risulta incomprensibile quello che è accaduto nel giro di poco tempo: l'adozione della festa di Halloween nella tradizione italiana. Quando ero bambino, il 31 ottobre non si festeggiava un accidente. Si festeggiava,invece, il primo novembre la "festa dei santi" ed il giorno dopo "i morti". Nulla di più. La festa di Halloween era qualcosa che apparteneva esclusivamente al mondo anglosassone e, se qualcosa si sapeva, era più per i telefilm americani che arrivavano o per i fumetti di Charlie Brown (mitico il tormentone del "Grande Cocomero"). Oggi, invece, i nostri figli festeggiano Halloween con la stessa innocente passione con la quale festeggiano il Carnevale.

Abbonamento a RSS - tradizione