10 Years

Aggiungi un commento

Guarda la nave

E la guardi, la nave. Il gigante abbattuto, steso sul fianco. Probabilmente, questo è il primo fermo immagine che inseriremo nell'album del 2012 appena iniziato. La Costa Concordia schiantata all'Isola del Giglio come risultato di una sequenza di errori e superficialità fatali. La magistratura chiarirà, coi suoi tempi, cosa esattamente sia successo. Quali siano le responsabilità. Che cosa abbia spinto il comandante a delle scelte incomprensibili, a qualcosa che ora dopo ora sembra sempre più essere stata una bravata, una smargiassata. Un gioco col fuoco sostenuto, forse, per un'ostentazione di sicurezza, di grandezza, di forza. Chiariranno. Capiremo. Intanto abbiamo sei morti e un numero imprecisato (imprecisato in una nave?) di dispersi. E la guardi, la nave. E, nonostante tutto, ti affiorano le stesse parole che arrivano quando non comprendi: assurdo... incredibile... pazzesco!

Tags: 
isola
incidente
giglio
costa
concordia

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.