10 Years

Aggiungi un commento

A Marghera nascono 20 nuove imprese

Non sarà assitenzialismo, ma l'opportunità di fare impresa partendo con il piede giusto. E' questo, in sostanza, il mantra del progetto "VEGA inCube" presentato quest'oggi al Parco Scientifico e Tecnologico di Marghera. Una sfida importante, specie in questi tempi duri che vedono chiudere tantissime microimprese. Il Parco cerca di invertire la rotta, opponendo alla crisi imperante una strategia che guarda al futuro.
Nasce quindi “VEGA inCube”, l’incubatore per 20 nuove imprese innovative promosso da VEGA in collaborazione con Venezi@Opportunità e la Camera di Commercio di Venezia, presentato alla stampa quest'oggi nella sala Meet dell’Edificio Porta dell’Innovazione.
Alla conferenza stampa erano presenti Luigi Rossi Luciani, Presidente di VEGA, Michele Vianello, Direttore Generale di VEGA, Maria Raffaella Caprioglio, Presidente di Venezi@Opportunità, Roberto Crosta, Segretario Generale della Camera di Commercio di Venezia, Paolo Valcher, Direttore Innovazione e Sviluppo Territoriale di Microsoft, Antonio Paruzzolo, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Venezia, Marialuisa Coppola, Assessore all’Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto.
La road map per entrare nell'incubatore è stata delineata da Vianello:
1) se scelti da un prima selezione di ammissibilità, si dovrà partecipare al corso “Crea la tua impresa” (obbligatorio e gratuito) aperto a chi ha un’idea imprenditoriale innovativa di prodotto o di servizio, alle nuove imprese e agli spin-off universitari e aziendali, costituiti da non oltre due anni. Si tratta quindi di un mese di formazione obbligatoria e gratuita, organizzata in collaborazione con Venezi@Opportunità, per imparare a redigere un buon business plan e a organizzare un’impresa;
2) l'idea proposta dovrà poi essere selezionata tre le migliori idee di impresa in materia di ICT, quali cloud computing, web 2.0, videogiochi/gamification, stampa e scansioni in 3D, crowdsourcing e social network; energie alternative, remediation ambientale, piattaforme tecnologiche per la chimica verde e la produzione sostenibile; nuovi materiali applicati al manifatturiero, settore chimico, energetico e ICT.
3) ai primi di aprile VEGA inCube incuberà le 20 nuove imprese in 1000 mq di spazi hi-tech arredati e dotati dei servizi tecnologici più avanzati, quali la banda larga fino a 300 Mbps e il wi-fi illimitato. Si potrà lavorare da soli, in un ufficio dedicato, o in open-space. I costi, ovviamente, saranno diversi.
Per tre anni, il VEGA metterà a disposizione a tariffe e condizioni agevolate.
Tra i servizi, oltre agli spazi e alla banda, si potrà contare anche su un tutor d'impresa (che vigilerà anche sul business plan), sull'assistenza amministrativa e legale e su molti altri aspetti di conduzione aziendale.
Secondo Vianello, VEGA inCube potrà essere anche un'opportunità per lavoratori espulsi dal sistema produttivo, evidenziando il fatto che non è necessario essere giovani anagraficamente per tentare la carta.
Entusiasmo e determinazione sono stati dimostrati anche dagli assessori Paruzzolo e Coppola nonchè dal segretario della CCIAA veneziana Crosta.
Paruzzolo sottolinea che, spesso, le buone idee hanno le gambe corte perchè debbono svilupparsi in contesti non favorevoli. Obiettivo dell'iniziativa è proprio creare un contesto ideale per sviluppare progetti ad alto contenuto innovativo. Il tutto per ridurre, evidenzia Coppola, l'alta mortalità delle imprese.
Presente alla conferenza stampa anche Valcher di Microsoft, la quale fornirà a titolo gratuito gli ambienti per lo sviluppo delle applicazioni ed il software per le soluzioni di cloud computing.
Per coloro che vorranno tentare la strada dell'imprenditoria servendosi di quest'occasione senz'altro stimolante, ricordiamo che la domanda di partecipazione si scarica dal sito di VEGA www.vegapark.ve.it , va compilata esclusivamente in formato digitale e deve essere inviata, seguendo le modalità richieste, entro il 3 febbraio 2012.

Tags: 
vegapark
vega
incube
imprese
crea la tua impresa

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.