10 Years

compleanno

60 anni di televisione

Il 3 Gennaio 1954 iniziavano le trasmissioni Rai

Oggi la Tv celebra se stessa in occasione dei 60 anni di presenza in Italia. «Il 3 gennaio di sessant’anni fa iniziavano le trasmissioni televisive della Rai. Da allora è stato percorso un lungo cammino fatto di impegno, professionalità e creatività. Nelle case degli italiani sono entrate notizie da ogni parte del mondo, musica, teatro, varietà. È stato costruito un patrimonio di storia, di tradizione, riconosciuto anche a livello internazionale. La Rai è diventata un punto di riferimento per gli italiani». Queste le dichiarazioni del presidente Rai Anna Maria Tarantola e il dg Luigi Gubitosi in occasione dei 60 anni della tv. La Rai celebra questo importante sessantennale proponendo, nella prima serata di Rai1, a partire dalle 21.15, una puntata speciale di «Techetechetè», intitolata «60 Anni di Teche». Il programma ripercorre, dalla A alla Z, una ricca e variegata carrellata di personaggi che hanno appassionato nel nostro Paese intere famiglie in tutti questi anni. Oltre a questo appuntamento, l'intera programmazione della Tv di Stato sarà dedicata a questo compleanno.
Strumento fondamentale per la cultura del Paese, in particolar modo negli anni d'oro, attraverso la televisione sono entrati nelle nostre case centinaia di personagg, ed è impossibile citarli tutti. Ricordiamo alcuni grandi alfieri dello spettacolo nostrano: Mike Bongiorno, Corrado, Enzo Tortora, Pippo Baudo, Mario Riva, Raffaella CarràSandra Mondaini e Raimondo Vianello.
Forse mancherà una riflessione sulla televisione di oggi, frammentata in centinaia di canali e di offerte, compresi il satellite e il digitale terrestre che, di fatto, hanno mandato in pensione anche lo storico duopolio Rai-Mediaset. E, soprattutto, sul fatto che la televisione stessa è in profonda crisi di ascolti, avendo perso, specie tra il pubblico più giovane, l'appeal di un tempo. I social network ed Internet in generale, hanno radicalmente cambiato il modo di intrattenere, sradicando il ruolo centrale del caro vecchio apparecchio televisivo. Ma questo è un altro tema. Oggi è la festa della televisione, specialmente dalle Rai. Anche da noi, che facciamo radio, giungano i migliori auguri.
 

Buon compleanno, Radio41.it !

Continua l'avventura iniziata il primo aprile 2011  

Nella primavera del 2011, come il pesciolino Nemo, finiva nella "grande rete" Radio41.it, senza aver certezza alcuna sul proprio destino. Ma ora, a distanza di due anni esatti, la nostra radio è diventata la "scelta naturale" di oltre 1500 ascoltatori unici distribuiti in 40 Paesi nel mondo.
Un successo inaspettato ma ricercato, giorno dopo giorno, arricchendo quotidianamente il sito, divenuto testata giornalistica nel Luglio 2012. Innovazione tecnologica, dinamismo cromatico ed una accurata ricerca musicale 24/7 che sa mixare le novità discografiche con i brani che hanno fatto la storia della musica, hanno consentito di affermare Radio41.it nella leadership tra le web radio neonate.Un progetto tanto genuino quanto rivoluzionario, che ha saputo usare la musica per quello che è: il veicolo migliore per diffondere messaggi di solidarietà. 
La musica unisce: nella redazione di Radio41.it lo sappiamo bene.
Grazie infinite per il calore e l'attenzione che ci state riservando quotidianamente.Mille di questi giorni, Radio41.it!  
G&M. Stay tuned !
 

Buon compleanno, Radio41.it!

Il primo Aprile dell'anno scorso, Radio41.it iniziava le sue trasmissioni ufficiali. Ci sembra quasi impossibile che sia trascorso così tanto tempo. Molte cose sono cambiate e si sono evolute ma, di certo, non è cambiato il nostro entusiasmo. Lasciateci augurare un buon compleanno alla nostra web radio, con l'impegno di farla crescere. Se il primo anno, infatti, è stato soprattutto dedicato alle tante questioni tecniche, il secondo sarà orientato a questioni più artistiche. Stiamo muovendoci per aprire la testata giornalistica, nostro desiderio sin dall'inizio ed abbiamo tante altre idee da concretizzare. Per il momento, spegnamo la prima candelina! Auguri, Radio41.it! E, nella foto, un'immagine di come eravamo sbarcati in rete un anno fa!

Abbonamento a RSS - compleanno