10 Years

Sanremo 2012: Terza serata

Di certo non possiamo dire che non sia stata una serata di musica, questa terza di Sanremo 2012. Le premesse c'erano tutte e, in generale, possiamo dire che ci sono stati dei bei momenti. Il difetto maggiore è la lunghezza esasperante dello spettacolo: ormai si supera l'una di notte, orario proibitivo per chi la mattina di deve alzare.

L'inizio è stato agghiacciante, con uno Shaggy probabilmente sbronzo, ma poi le cose si sono sistemate:

 

  1. Shaggy + Civello: 4, una cosa orrenda
  2. Bersani +Bregovic: 5, troppo sagra di paese
  3. Zilli+Skye: 9, finalmente un po' di leggerezza, di bel canto... brave!
  4. Al Jarreau + Matia Bazar: 7.5, per il grande talento di Al e per la Mezzanotte canta benissimo. Cassano ha fatto il minimo. Buoni. 
  5. Emma + Gary Go: 8, ottima performace su "Il paradiso"
  6. Arisa + Jose Feliciano: 8, con  lei che ha osato anche un'ottava in più sul finale
  7. Francesco Renga + Sergio Dalma: 7+, molto bene
  8. Carone-Dalla + Mads Langer: 6, non esaltanti
  9. Fornaciari + Kerry Ellis + Brian May: 9, con una leggenda sul palco che ci fa commuovere con "We will rock you"
  10. Marlene Kunz e Patti Smith: 9, because questa è una bella night
  11. Bertè-D'Alessio + Macy Gray: 7, per la presenza della Gray. Lory non sa proprio più tenere una nota.
  12. Finardi + Noa: 7.5, molto raffinati
  13. Dolcenera + Professor Green: 4, distruggendo una canzone come "Vita spericolata"
  14. Noemi + Sarah Jane Morris: 8, molto brave

 

Musica, musica ma si fa tardi. C'è la Pellegrini (perchè?). C'è il balletto della Mrazova, ci sono gli interventi di Papaleo e Morandi tende sempre di più ad andare nel pallone.

Se i Marlene Kunz con Patti Smith sono i più apprezzati, non hanno fortuna nel recupero notturno. Definitivamente fuori, assieme ad Irene Fornaciari, per la quale nemmeno Brian May ha ribaltato l'esito. D'altra parte i recuperi al televoto hanno sempre premiato il nazional-popolare: ecco quindi salvarsi Carone-Dalle (per "Amici") e D'Angelo-Bertè. Tutto prevedibile. Stasera ancora duetti, stavolta all'italiana. In compenso, è stata probabilmente la serata più interessante di quest'anno. E, a proposito, grazie Twitter: ci rendi l'ascolto meno ingessato e noioso.

Tags: 
terza serata
sanremo 2012
patti smith
brian may

Aggiungi un commento

Filtered HTML

  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <blockquote> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.